Al Lettore

Ritorniamo con un numero che possiamo definire normale routine, dopo i colpi di scena che si sono visti a San Marino. Stavolta si tratta di un caso avvenuto, guarda caso, ad Agrigento il 28 agosto 2008, di un vecchio caso accaduto a Mondello (PA) nell’estate 1962 e che presenta caratteristiche particolari, un altro molto interessante accaduto nei pressi di Pioppo(PA) il 30 agosto 1977 ed un altro ancora accaduto a Cinisi (PA) fine giugno 1978. Durante la compilazione del presente bollettino aleggia attorno a noi lo sconvolgimento accaduto nelle Marche ove L’Aquila e, soprattutto un certo numero di comuni limitrofi hanno conosciuto la distruzione e la morte.

Riteniamo di unirci anche noi alla commozione ed alla sofferenza di tanti  uomini e donne nel ricordo del terremoto della Valle del Belice del 1968 che ci ha lasciati sgomenti ed attoniti. Per inciso il nostro socio prof. Di Stefano, essendo di S. Ninfa, ha sperimentato sulla propria pelle lo sconforto e la paura causata da un tale immane evento. Il nostro desiderio e la nostra speranza è quella che un giorno tali eventi siano prevedibili e, comunque, che si faccia prevenzione attenta e scrupolosa.

Il Presidente

Salvatrice Migliaccio

back