AL LETTORE

Come il mese scorso, abbiamo ritenuto opportuno trattare un tema importante e preoccupante in modo esteso ( Le abduction ), e crediamo che questo non porti tedio al lettore in quanto riteniamo che avere la possibilità di interagire intellettualmente in genere sui problemi della vita sia una delle cose più belle che ci possano capitare.

Poco importa se il lettore sia o meno d’ accordo con le nostre tesi, e questo non per superbia o per stupido senso di onnipotenza, ma perché qualunque sia il parere esso sarà il benvenuto e consentirà a tutti di crescere e di affrontare la vita prendendo in considerazione vari punti di vista, anche i più strani ed improbabili.

Con questo numero cogliamo l’occasione per augurare a tutti i lettori buone vacanze e speriamo che esse siano rilassanti e foriere di buoni incontri… chissà… anche ravvicinati…

 

                                          Il Presidente

                                     Salvatrice Migliaccio

back